lunedì 16 aprile 2012

Pronti, partenza, via!

Così, alla fine, ho deciso che vado... E non mi pare neanche vero che, dopo tutto sto tempo alla ricerca di qualsiasi cosa, disposta ad accettare anche un misero stage retribuito, io sia riuscita a trovare un lavoro vero, che in una botta sola mi consente di raggiugnere due degli obiettivi che mi ero prefissata di raggiungere in tempi non biblici... Cambiare lavoro e andare via di casa...
Boom! In una botta sola un'agenzia di comunicazione di Treviso mi contatta e, non solo, dopo i primi colloqui decide che mi vuole proprio, al punto che accetta tutte le mie condizioni... Non partita iva ma contratto a progetto, non da subito ma da fine mese, che io per correttezza professionale ci tengo a portare a termine i progetti che sto seguendo qui...
Venerdì mi hanno confermato tutto... E sabato sono stata a vedere appartamenti... Ho visto di tutto e di più, dai tuguri più impensabili ad appartamenti meravigliosissimi con terrazze infinite vista duomo... Che io di quella terrazza mi sono innamorata... E al ragazzo dell'appartamento ho detto "io alla stanza non sono interessata, che cerca una singola e questa è una doppia... e si vivrebbe in 5 in una casa con un bagno solo, per quanto bella la casa sia... ma guarda che io alle feste in terrazza vengo con infinito piacere eh!"...
E alla fine stamattina ho confermato anche l'appartamento... In una frazione di Treviso, a 3 km da dove andrò a lavorare io, in un appartamento molto carino su due livelli con una ragazza che fa l'ingegnere tessile. Lei vivrebbe in mansarda, con il suo bagno privato, io giù, camera matrimoniale con bagno privato e terrazza... molto molto meglio di quanto sperassi di trovare!!!
Note negative?
Il mio boss ancora non lo sa... E' da venerdì che lo rincorro per dirgli che vado via, ma passa dall'ufficio sempre di corsa e continua a dirmi, ogni volta che tento di braccarlo, "chiamami sul cellulare se mi devi dire qualcosa di urgente"... ma non mi pare il caso di licenziarmi al telefono...
Ai colleghi l'ho già detto... E mi stanno invidiando da morire!!!
Poi c'è mio papà... che non l'ha presa bene... Lui mi vorrebbe vedere impiegata in un'azienda qualsiasi vicino a casa con il mio bel contratto a temo indeterminato a 1200 euro al mese... poco importa che io morirei a dover incasellare numeri tutto il giorno... In realtà credo che lui sia solo spiazzato dall'idea di non avermi più sotto controllo, di non sapere più dove vado e con chi, di non sapere a che ora vado a dormire, se torno ubriaca o se mi porto a casa qualcuno (tanto quello non l'ha saputo mai comunque!)... Non l'ha presa bene, mentre mia mamma l'ha presa meglio del previsto... Lei si rende bene conto che io qui ormai stavo soffrendo come un leone in gabbia... Ed è contenta che io possa provare a realizzare i miei sogni...

Così dal giorno del mio compleanno cambierà la mia vita... Nuovo lavoro, nuova casa, nuova gente... Nuove prospettive...
Ora ho un nuovo obiettivo... Riuscire a convincere mia sorella a tornare da londra per venire a vivere con me a treviso...

8 commenti:

Bad Hands ha detto...

cazzo...
stavo pensando...
una matrimoniale potrebbe sempre servire... :)

DolcePrinciFessa ha detto...

E mi sono anche informata con la futura coinquilina... SCOPATA LIBERA!!! Peccato non mi voglia nessuno! ahahahahahaahhahah

Bad Hands ha detto...

tu pensa ad arredare il lupanare... :)

DolcePrinciFessa ha detto...

il lupanare??? che è???

Inneres Auge ha detto...

beh... in bocca al lupo!

DolcePrinciFessa ha detto...

Crepi Inneres!

PoGGy ha detto...

ma che bella notiziaaaa :D

DolcePrinciFessa ha detto...

Oh yes Sociaaaaaaaaaa!!!